Libera la domenica

“Libera la domenica” è la campagna lanciata da Cofesercenti con il sostegno della Cei e il contributo di molte associazioni tra cui le Acli e si propone di cambiare la legge sulle liberalizzazioni e riportare nell’ambito delle competenze delle Regioni le decisioni sulle aperture degli esercizi commerciali.

La legge di iniziativa popolare chiede di frenare sull’eccesso di aperture domenicali e festive delle attività commerciali, restituendo dignità ed equilibrio a imprenditori e lavoratori del settore.

“Con il sempre aperto – si legge sul sito della campagna – non sono aumentati i consumi, non è aumentato il Pil, non è aumentata l’occupazione. Senza una nuova legge, nei prossimi 5 anni aaltri 80.000 negozi chiuderanno”.

 

Il sito della campagna

Libera la domenica
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR