L’integrazione alle pensioni minime

L’integrazione al minimo è un beneficio che lo Stato corrisponde al pensionato quando la sua pensione, derivante dal calcolo dei contributi versati, è di importo basso, al di sotto di quello che viene considerato il “minimo vitale”. In questo caso l’importo della pensione a calcolo viene aumentato fino a raggiungere una cifra fissata dalla legge.Il Patronato Acli affronta l’argomento nella consueta rubrica su previdenza e assistenza, nell’edizione del 27 aprile di “Famiglia Cristiana”

L’integrazione alle pensioni minime
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR