L’intervento di Lorenzo Caselli

Lavoro, globalizzazione e diritti universaliSiamo passati da una crisi finanziaria a una crisi economica che si è trasformata in crisi occupazionale. Questa sta  diventando sociale e umana e può mettere in pericolo la stabilità delle nostre democrazie.
Il capitalismo finanziario speculativo, orientato al profitto di breve-brevissimo termine, plasma e alimenta i processi di globalizzazione sottraendoli a ogni forma di controllo etico e politico nell’interesse collettivo.
Il gioco perverso della moltiplicazione artificiosa di una ricchezza che non cresce è giunto al capolinea e sta trascinando con sé banche, stati, istituzioni, la vita di miliardi di persone. La condizione del lavoro è dentro queste  contraddizioni. I costi umani sono enormi e continuano a crescere.
Scarica la sintesi dell’intervento

L’intervento di Lorenzo Caselli
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR