L’Italia sarà salvata da due milioni di immigrati (Repubblica)

“L’Italia sarà salvata da due milioni di immigrati” titola oggi, lunedì 11 marzo, il quotidiano Repubblica in prima pagina. “Nei prossimi dieci anni avremo bisogno di importare un milione e 800mila lavoratori“. Sono i dati del  il ministero del Lavoro, diretto da Maurizio Sacconi: le “previsioni del fabbisogno di manodopera” indicate da un rapporto della Direzione generale dell’immigrazione.Il giornale ospita il parere del presidente nazionale delle Acli, Andrea Olivero: “Questi dati smascherano la demagogia di chi continua a ripetere che gli immigrati sono una minaccia. Senza di loro il Paese imploderebbe e accoglierli civilmente non è solo atto umanitario, ma intelligente strategia per il futuro. Per questo è giusto chiedere che cambi la politica dei flussi, andando al più presto a prendere atto di chi già oggi lavora utilmente nel Paese e ancorando le cifre dei nuovi permesse alle reali necessità”. “L’integrazione – conclude il presidente Olivero – è la scelta insieme più civile e più realistica“.(leggi l’articolo)

L’Italia sarà salvata da due milioni di immigrati (Repubblica)
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR