Mantova: Immigrazione e accoglienza

“Dedicato a Samìa, accogliere o respingere?” è il titolo dell’iniziativa promossa dalle Acli di Mantova insieme a diversi soggetti del mondo non profit del territorio mantovano (Anolf-Cisl, Libera, Amnesty International gruppo Italia 79, Emergency, Pastorale sociale e del lavoro, Caritas diocesana, progetto “L’arco e le pietre”, comitato di quartiere Valletta Valsecchi), per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’immigrazione, dell’accoglienza e dell’integrazione, al fine di individuare soluzioni concrete ed efficaci.Due serate ad ingresso libero dedicate all’atleta somala Samiya Yusuf Omar morta a bordo di una carretta del mare partita dalla Libia mentre tentava di raggiungere l’Italia, e successivamente Londra, per partecipare alle Olimpiadi 2012.Martedì 18, alle 20.45, verrà proposto il film “Mare chiuso” di Andrea Segre e Stefano Liberti. Lunedì 24 alla stessa ora verrà proiettato “18 ius soli” di Fred Kuwornu. Entrambe le serate si terranno nel cortile interno della sede della Cisl provinciale, in via Torelli 10. Introdurrà i filmati, al termine dei quali si aprirà un dibattito, la scrittrice, giornalista ed antropologa italo-camerunese, Genèvieve Makaping.
Programma

Mantova: Immigrazione e accoglienza
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR