Marche: Al via “L’Italia sono anch’io”

Le Acli delle Marche, con la collaborazione della Caritas Marche, presentano il 15 settembre la campagna nazionale “L’Italia sono anch’io!”.L’appuntamento è alle 11.30 presso la sala conferenze del centro Caritas “Giovanni Paolo II” in Via Podesti 22 ad Ancona. La campagna, promossa a livello nazionale dalle Acli e da altre 17 associazioni, tra cui la Caritas italiana e l’Arci, e dai sindacati, si propone di ampliare i diritti degli stranieri presenti in Italia. A partire dalla cittadinanza italiana che per i promotori deve essere data a tutti i nati nel Paese.

Altro punto per cui i promotori raccoglieranno le firme è il diritto di voto alle amministrative per tutti gli stranieri che da almeno cinque anni abbiano il titolo di soggiorno. Alla presentazione intervengono: Antonio Russo, responsabile area Immigrazione delle Acli e Marco Moroni, presidente Acli Marche. In occasione della conferenza stampa del 15 settembre si costituirà il comitato promotore della campagna. Hanno già aderito Acli regionali e Caritas Marche.

Marche: Al via “L’Italia sono anch’io”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR