Migranti, Bottalico: da faro il richiamo al Vangelo

«Accoglierli tutti o allarme sicurezza i cattolici divisi». Questo è il titolo di un articolo a firma di Corrado Castiglione, pubblicato sul quotidiano Il Mattino del 17 agosto 2015 nel quale viene riportato il punto di vista del presidente nazionale delle Acli Gianni Bottalico sulla questione dell’accoglienza dei migranti, delle affermazioni del segretario generale della Cei mons. Nunzio Galantino e delle reazioni del mondo politico.

Gianni Bottalico, presidente nazionale della Acli, – riporta il quotidiano partenopeo – insiste sulla necessità di una poderosa iniziativa nell’ambito della politica estera che porti il governo italiano ad aggredire le cause che stanno a monte di queste ondate di profughi. «È importante che il Paese avverta il bisogno di dedicare maggiore attenzione e risorse all’accoglienza, in una chiave di solidarietà europea e nazionale, ma allo stesso tempo non è possibile dimenticare le guerre in Siria, in Iraq, nello Yemen, di fronte alle quali l’Occidente non è senza responsabilità». Però Bottalico insiste su un concetto: «Sia fondamentale il richiamo al Vangelo, con cui Galantino si rifa al duro intervento di papa Francesco a Lampedusa due anni fa»”.  

Migranti, Bottalico: da faro il richiamo al Vangelo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR