Milano: 10 e 11 marzo il 29° congresso

“Le Acli si sentono impegnate a dare il loro contributo – spiega Gianni Bottalico, presidente delle Acli di Milano Monza e Brianza – per la ricostruzione di un modello sociale inclusivo”. Con queste parole Bottalico ha presentato il 29° congresso delle Acli provinciali che si terrà il 10 e 11 marzo a Milano presso l’auditorium San Fedele (via Hoepli 3/b). “Occorre ‘rigenerare le comunità’ riscoprire la centralità e la sacralità della persona umana e della sua dignità. “Ricostruire il Paese” è un compito senz’altro ambizioso, ma è anche una responsabilità cui nessun cittadino o soggetto sociale può sottrarsi”, ha concluso Bottalico. 150 sono le assemblee che si sono svolte nelle strutture di base per eleggere i 500 i delegati che voteranno, in rappresentanza di oltre 22 mila soci, il prossimo consiglio provinciale delle Acli. 600 mila sono invece le persone che ogni anno le Acli milanesi raggiungono con i servizi e le attività proposte nei 176 comuni nei quali le Acli sono presenti. Il congresso si aprirà sabato mattina alle ore 10 con l’intervento del card. Angelo Scola, arcivescovo di Milano. Seguirà la relazione del presidente provinciale Gianni Bottalico. Nel pomeriggio alle 17.30 si terrà tavola rotonda: “Famiglia e lavoro per una società buona”. Intervengono: mons. Erminio De Scalzi, vescovo ausiliare di Milano e presidente del comitato organizzatore del VII incontro mondiale delle Famiglie, Andrea Olivero, presidente nazionale Acli, Giambattista Armelloni, presidente regionale delle Acli Lombardia, Lorenza Rebuzzini, Forum delle associazioni familiari, don Walter Magnoni, della Vita sociale della curia di Milano, Rosangela Lodigiani, ricercatrice della facoltà di Sociologia all’Università Cattolica.I lavori del Congresso proseguiranno domenica e si concluderanno con l’elezione del nuovo consiglio provinciale.È possibile seguire il congresso su Twitter digitando #congracliMI

Milano: 10 e 11 marzo il 29° congresso
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR