“M’illumino di meno”, all’insegna della sobrietà

Anche quest’anno le Acli aderiscono a “M’illumino di Meno”, la campagna sul risparmio energetico lanciata dalla trasmissione di Radio 2 Caterpillar. Scopo dell’iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, è la promozione e diffusione di buone pratiche di riduzione dello spreco di energia, raccontando al pubblico le azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi e raccogliendo lo sforzo dei singoli cittadini, delle imprese e delle amministrazioni locali per il risparmio energetico, la produzione di energia pulita, le politiche di mobilità sostenibile e riduzione dei rifiuti.
Le Acli, che sostengono da anni l’iniziativa di Caterpillar,  invitano pertanto i circoli, le associazioni sportive e le strutture di base del sistema aclista, i tesserati, gli amici ma anche le amministrazioni locali e i singoli cittadini ad aderire con un gesto simbolico e concreto, il 17 febbraio prossimo, a “M’illumino di meno”, per una rinnovata politica energetica, fatta di efficienza, di risparmio energetico e di sviluppo di fonti di energia rinnovabile che eviti lo spreco delle risorse naturali, in nome di una sobrietà che è sinonimo di cura e difesa del bene comune.
“L’adesione entusiasta all’iniziativa, che le Acli rinnovano ogni anno – dichiara Alfredo Cucciniello, responsabile nazionale del Dipartimento Pace e stili di vita – è parte di una strutturata politica energetica che sosteniamo con coerenza. La mobilitazione dello scorso anno per la vittoria dei referendum contro il nucleare e per l’acqua pubblica, la scelta strategica delle energie rinnovabili, la difesa e la tutela del territorio, raccontano di un impegno in prima fila teso a sostenere nuovi stili di vita, compatibili con la conservazione dell’ambiente. Non possiamo permetterci di dissipare il dono prezioso che abbiamo ricevuto: abbiamo in prestito, dalle future generazioni, il pianeta, ed è nostra responsabilità agire con sobrietà nel quotidiano”.

“M’illumino di meno”, all’insegna della sobrietà
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR