Monsieur Lazhar

Candidato agli Oscar 2012 come miglior film straniero, la pellicola è tratta da una pièce teatrale e racconta la storia di Bachir Lazhar, un immigrato algerino che si offre come supplente, dopo la tragica morte di un’insegnante, in una scuola di Montreal. Ad essere turbati da questa morte sono soprattutto gli unici due bambini che hanno visto con i propri occhi il cadavere della donna: Alice e Simon.
Bachir è un uomo che mette da parte il suo dolore per aiutare i ragazzi della sua classe; è l’unico che vuole portare i bambini a sfogarsi, a parlare di quanto è successo per far fuoriuscire le emozioni che stanno trattenendo.
Ma il film ci propone anche un attenta riflessione sul ruolo della scuola, rendendo palese il disagio di tanti insegnanti frustrati per un sistema pedagogico che non tiene sempre conto del lato umano del rapporto fra maestro e studente e vincolati da regole difficili da comprendere come quella che, vietando qualunque contatto fisico con gli alunni, impedisce loro perfino di abbracciarli in momenti di difficoltà estrema.

Monsieur LazharRegia: Philippe Falardeau Con Fellag, Sophie Nélisse, Emilien Néron, Danielle Proulx Produzione: Micro_scope, 2011

Monsieur Lazhar
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR