Napoli: Presentazione del libro contro tutte le mafie

La lotta alle mafie è anche una questione culturale. “La lotta contro le mafie come narrazione collettiva. L’Italia che resiste”, ci sarà l’autore, Pasquale Iorio, che domani, martedì 15 marzo alle ore 16.30, a via del Fiumicello 7, presso la sede provinciale delle Acli di Napoli, da sempre a sostegno di tali iniziative, affronterà l’articolata questione della lotta alla criminalità organizzata.Come evidenziato dal titolo, la lotta alle mafie è una narrazione collettiva che purtroppo tende a colpire ed a lasciare soli tutti coloro che in nome della giustizia cercano di arginare questo fenomeno, piaga, non solo del Mezzogiorno, ma di tutto il nostro paese. Narrazione collettiva, dunque, come doppia sfida alla cultura mafiosa, prima ancora che alle mafie stesse, che contrasta la culture dell’omertà che risulta essere, citando uno dei suoi più illustri “antagonisti”, Giovanni Falcone, «contiguità morale» tra mafia e non-mafia.

Il lavoro svolto da Pasquale Iorio, giornalista pubblicista ed esperto dello sviluppo locale, si articola in tre chiavi di lettura, distinte e connesse; la prima è il contenuto stesso del libro, la seconda è la sua narrazione itinerante, mentre la terza è la narrazione sulla narrazione. La struttura “corale” con diversi punti d’osservazione, la ricchezza del dibattito generato e delle intelligenze mobilitate, la varietà dei luoghi delle discussioni e delle generazioni coinvolte, la fatica del narratore itinerante, la mobilitazione delle istituzioni ospitanti, la buona disposizione al confronto rendono l’esperienza del Sud azione esemplare da imitare; una «buona pratica» per resistere alla sempre più pressante cultura mafiosa che lede alla dignità di un popolo oppresso persino del suo intimo.   Per informazioni: e-mail: segreteria@aclinapoli.it

Napoli: Presentazione del libro contro tutte le mafie
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR