Niente dichiarazione per chi risiede all’estero

Quest’anno ho lasciato il mio vecchio lavoro e mi sono trasferito all’estero dove sono stato assunto in una grande azienda. Mi domando se, essendomi iscritto all’Aire (Associazione italiani residenti all’estero), l’anno prossimo sarò obbligato a presentare la dichiarazione dei redditi in Italia.Per quanto riguarda il reddito italiano (quello percepito fino al momento della partenza), se il vecchio datore di lavoro ha effettuato correttamente le ritenute in busta paga, il richiedente è esentato dal presentare la dichiarazione. Coloro infatti che sono titolari unicamente di un reddito da lavoro dipendente sono sollevati dall’obbligo.Veniamo adesso al reddito estero. Ai fini della dichiarazione del prossimo anno, in relazione al 2013, per rispondere con certezza è necessario conoscere la data a partire dalla quale il contribuente risulta iscritto all’Aire. La normativa prevede infatti che sono considerate residenti in Italia le persone che per la maggior parte del periodo d’imposta, cioè per almeno 183 giorni, rispettano i seguenti requisiti:

risultano iscritte nelle anagrafi della popolazione residente nello Stato;
hanno il domicilio nello Stato, hanno cioè stabilito la sede principale dei loro affari ed interessi, anche morali e sociali, nello Stato;
hanno la residenza nello Stato, hanno dunque in Italia la loro dimora abituale, cioè il luogo nel quale normalmente si trovano.

Va tenuto presente che tali requisiti sono alternativi fra loro e non concorrenti: è sufficiente, cioè, che si verifichi anche uno solo di essi affinché un soggetto venga considerato fiscalmente residente in Italia.Di conseguenza, per essere considerato fiscalmente residente all’estero, ed essere dunque esentato nel 2014 dalla consegna della dichiarazione in Italia, il richiedente dovrà risultare iscritto all’Aire per la maggior parte del periodo d’imposta 2013, quindi per più di 183 giorni. Se ciò non dovesse accadere, egli sarà considerato fiscalmente residente in Italia, e pertanto dovrà presentare la dichiarazione considerando sia il reddito estero che quello italiano.
Per informazioni: www.caf.acli.it

Niente dichiarazione per chi risiede all’estero
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR