Consenso informato e trattamenti sanitari

Nel Dossier proposto  il testo unificato delle proposte di legge A.C. 1142 (Norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate nei trattamenti sanitari), elaborato dal Comitato ristretto e adottato come testo base, è all’esame, in sede referente, dalla XII Commissione Affari sociali che ne ha concluso l’esame degli emendamenti nella seduta del 16 febbraio 2017.

 

Come è ben sintetizzato nel Dossier dell’Ufficio Studi della Camera del 22 febbraio, di cui suggeriamo la lettura (v. allegato 8), “il provvedimento affronta i temi del consenso informato, disciplinandone modalità di espressione e di revoca, legittimazione ad esprimerlo e a riceverlo, ambito e condizioni, e delle disposizioni anticipate di trattamento, con le quali il dichiarante enuncia, in linea di massima, i propri orientamenti sul “fine vita” nell’ipotesi in cui sopravvenga una perdita irreversibile della capacità di intendere e di volere… Il provvedimento si compone di 5 articoli”.

 

Il nostro dossier riporta il testo del provvedimento originario presentato il 4 giugno 2013 (allegato 1), quindi il testo unificato elaborato dal Comitato ristretto e adottato come testo base dalla XII Commissione Affari sociali in sede referente il 7 dicembre 2016 (allegato 2); a seguire sono riportati tutti gli emendamenti approvati nelle sedute che si sono susseguite dal 26 gennaio al 16 febbraio 2017 (allegati da 3 a 7). 

 

Consenso informato e trattamenti sanitari
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR