Novo Modo. Responsabilità di tutti

Prenderà il via a Firenze dal 17 al 19 ottobre prossimo, presso l’Auditorium di Sant’Apollonia, la nuova iniziativa culturale: “Novo Modo. Responsabilità di tutti”. L’evento raccoglie l’eredità di “Terra Futura” ed è infatti promosso dagli stessi partner: Acli, Arci, Banca etica, Caritas italiana, Cisl, Fondazione culturale responsabilità etica, Legambiente, con il contributo della Regione Toscana.

Nelle intenzioni dei promotori, Novo Modo “sarà un momento di confronto per far crescere idee, progetti e proposte sulle grandi sfide del futuro.

Novo Modo sarà un evento innovativo, basato su una dinamica partecipativa per permettere a tante esperienze nate dal basso, dai territori, di confluire in un momento di riflessione ed elaborazione comune. L’idea dei promotori è di stimolare un confronto che permetta di saper cogliere le novità e le capacità progettuali di tante esperienze e pensieri capaci di disegnare un futuro di equità e giustizia.

Non basta riflettere sui nostri consumi, dobbiamo interrogarci sui modelli di produzione, su quali beni e servizi siano necessari nel prossimo futuro, su quali forme di economia, di politica, di società, vogliamo provare a costruire con il nostro agire quotidiano. Ancor prima, dobbiamo capire come portare queste tematiche nell’agenda politica e come renderle prioritarie a tutti i livelli, da quello locale a quello nazionale alle istituzioni europee e internazionali…”.

Tre incontri aprono la prima edizione di Novo Modo il 17 ottobre: La nuova economia; Crisi climatica e consapevolezza ambientale; Le forze sociali e la politica di fronte alla sfida della responsabilità.

Quattro appuntamenti per il giorno dopo: L’onere del bene comune: la lotta alle mafie e conveniente per tutti; Europa: un patto sociale per la pace; Pane e giustizia: responsabilità, libertà, innovazione; Il Welfare dell’accoglienza.

Dedicato alla pace, in sintonia  con l’impegno di molti dei promotori per la Marcia Perugia – Assisi, l’ultimo giorno di lavoro.

 

Novo Modo. Responsabilità di tutti
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR