Obama: Olivero, ha vinto il presidente del welfare

Ha vinto «il presidente del welfare», la «scommessa americana sulla riforma dello stato sociale in tempo di crisi». Andrea Olivero, presidente nazionale delle Acli e portavoce del Forum del terzo Settore, commenta con soddisfazione la riconferma di Barack Obama alla guida degli Stati Uniti d’America. «Per noi una è splendida notizia». «Nonostante le difficoltà, le fatiche e le contraddizioni – spiega Olivero – è stato eletto, nel Paese forse più liberista e antistatalista del mondo, un presidente che ha fatto della riforma del welfare il cardine della suo programma di Governo, che ha affermato la necessità che gli Stati intervengano in tempo di crisi in ambito sociale con misure coraggiose». «È un segnale per noi carico di speranza» continua il presidente delle Acli. «Anche in Italia la riforma del welfare ha bisogno di scelte coraggiose. Anche in Italia chi scommette sulle politiche sociali può trovare il consenso dei cittadini e vincere le elezioni. Obama ha offerto agli americani la possibilità di guardare con fiducia il futuro. “Il meglio deve ancora venire” ha detto. Abbiamo bisogno di poterlo dire anche noi per il futuro nostro Paese. La politica deve saper offrire questa visione».

Obama: Olivero, ha vinto il presidente del welfare
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR