Occhio all’Isee per i bonus luce e gas

So che esiste la possibilità di beneficiare di alcuni sconti sulle bollette di luce e gas. Vorrei sapere come potrei goderne. Immagino sia necessario presentare un Isee. Potete darmi qualche indicazione in merito?

La risposta è affermativa: la legge prevede l’opportunità di godere di due distinte agevolazioni – i cosiddetti bonus luce e gas – in presenza di determinati requisiti di reddito rapportati al nucleo familiare.

Confermiamo, inoltre, che ai fini degli sconti è comunque necessario presentare l’Isee (che a partire dal 1° gennaio sarà riformato).

Entrambe le agevolazioni si applicano a vantaggio di nuclei familiari a basso reddito, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per la fornitura di gas ed energia elettrica.

Per quanto riguarda il bonus luce, possono accedervi tutti i cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW.

Per quanto riguarda invece il bonus gas possono accedervi tutti i clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale.

A ogni modo i requisiti di applicazione coincidono, in presenza di un indicatore Isee:

non superiore a 7.500 euro;

oppure non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con almeno 4 figli a carico).

Ai fini dell’elaborazione dell’Isee informiamo che le sedi territoriali Caf Acli sono a disposizione per tale servizio.

 

Per informazioni: www.caf.acli.it

Occhio all’Isee per i bonus luce e gas
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR