Olivero al Corriere del Trentino: “Un nuovo riformismo sociale”

Andrea Olivero, presidente nazionale delle Acli, rilascia un’intervista al “Corriere del Trentino“, a margine di un incontro sull’impegno dei cattolici in politica in programma a Trento il 19 agosto.”La presenza dei cattolici deve essere vera dal punto di vista della fede, ma essi devono essere capaci di portare elementi laici nel confronto con le parti”. “Bisogna confrontarsi con i temi del lavoro, del contrasto alla povertà, della riforma del welfare. Dobbiamo essere estremamente esigenti – continua Olivero – e i cattolici per ciò possono fare molto”.Il presidente delle Acli interviene sulla crisi di fiducia che ha colpito la politica: “Non si deve parlare solo ai partiti, ma ai cittadini per risvegliare un interesse per la politica. Il rischio è quello del disinteresse. I corpi sociali poi devono rivendicare il loro ruolo, fondamentale per una democrazia sociale che metta in gioco i cittadini e le loro organizzazioni”.

Olivero al Corriere del Trentino: “Un nuovo riformismo sociale”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR