Olivero: Uscire ‘migliori’ da questa crisi

Il lavoro è “una delle parole chiavi sulle quali dobbiamo lavorare intensamente”, in questo 2012, “perché è chiaro che i problemi della maggioranza dei cittadini italiani sono connessi al lavoro: o al lavoro che manca, ed è la parte più drammatica, ma anche ai tanti che comunque hanno paura che il lavoro possa mancare o diminuire”. Lo afferma il presidente nazionale delle Acli, Andrea Olivero, intervistato dalla Radio Vaticana sulle prospettive del nuovo anno. “Certamente – spiega Olivero – bisogna andare a operare perché ci sia più giustizia e più redistribuzione. Probabilmente ci attendono anni faticosi, difficili, nei quali dobbiamo essere tutti più solidali. Credo che soltanto in questa maniera si possa ripartire. Questo comporta riforme da un punto di vista politico, in particolare la riforma fiscale, e poi una più chiara scelta in favore di quanti sono in condizione di maggiore povertà. Da questa crisi vogliamo uscire tutti un po’ migliori“.
(il servizio di Radio Vaticana) 

Olivero: Uscire ‘migliori’ da questa crisi
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR