“Pacifisti pronti a discutere del nuovo modello di difesa”

Sulle pagine dell’Unità, lunga intervista al presidente delle Acli sull’acquisto contestato degli F-35. “Quale missione internazionale di pace ha bisogno dei cacciabombardieri?” si chiede Andrea Olivero. “Noi sospettiamo che questi acquisti rispondano più a una strategia industriale che a una scelta politica”.Non è solo una questione di spesa, spiega il presidente delle Acli. “Non comprendiamo quale sia la funzione di un’arma di attacco come soo gli F-35, all’interno di una strategia di sicurezza di un Paese che ha nella sua Costituzione il ripudio della guerra”.I pacifisti sono “pronti a discutere del nuovo modello di difesa”. “E’ una che deve compiere un Paese e non un ristretto gruppo dirigente, o ancora peggio un’oligarchia industriale-militare. Come Acli chiediamo vi sia un dibattito popolare su queste questioni“. 

“Pacifisti pronti a discutere del nuovo modello di difesa”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR