Padova: La danza aiuta la Sardegna

L’Us Acli di Padova donerà 700 euro alla popolazione sarda colpita dall’alluvione di novembre 2013. I soldi sono il ricavato della manifestazione “Danza al femminile” organizzato dall’associazione sportiva delle Acli e giunta alla 14ª edizione per quanto riguarda la rassegna e alla 11ª per quanto riguarda il concorso.

All’evento che si svolto l’8 marzo agli impianti di Ca’ Rasi di Padova, hanno partecipato 150 ballerine provenienti da scuole e associazioni: in 4 minuti hanno dovuto rappresentare una coreografia legata al mondo della donna.

Si sono aggiudicati i primi tre posti del concorso l’associazione “Vivere il balletto” di Padova con la coreografia di Rossella Malgarotto dal titolo “Palladio” per il primo posto, la scuola di danza “Chorea Art Studio” di Treviso con la coreografia di Michela Camatta dal titolo “La tenacia” come secondo classsificato, la scuola di danza “Ballet studio” di Noventa Padovana con la coreografia di Donatella Chibbaro dal titolo “Albatros” che ha ottenuto il terzo posto.

Padova: La danza aiuta la Sardegna
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR