Papa – Le Acli Milano apprezzano spirito di servizio

“Siamo tutti indubbiamente stupiti e confusi di fronte all’annuncio improvviso del Papa Benedetto XVI di voler rinunciare, a partire dal 28 febbraio prossimo, al ministero di Vescovo di Roma e capo della Chiesa cattolica” ha detto Paolo Petracca, presidente delle Acli Milanesi, appresa la notizia delle dimissioni del pontefice.“Leggendo le motivazioni che il Papa stesso ha voluto esplicitare credo – ha aggiunto Petracca – si debba dire che si tratta di un gesto di grande responsabilità e di amore verso la Chiesa da parte di una persona che sempre ha improntato la sua esistenza a un grande spirito di servizio inteso nella sua forma più alta, che è quella di chi si fa servo per amore”. “Con tutta la Chiesa ambrosiana e universale le Acli milanesi ringraziano Benedetto XVI per il suo importante magistero – ha concluso il presidente delle Acli – e si uniscono in preghiera ai credenti di tutto il mondo in vista del Conclave che, nell’ imminenza della Pasqua di Cristo, a cinquant’anni dall’evento di grazia del Concilio , darà alla Chiesa il suo nuovo Pastore universale”.

Papa – Le Acli Milano apprezzano spirito di servizio
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR