Pensioni in contanti, prorogati i termini

E’ slittato al 1° maggio il divieto di pagamento in contanti delle pensioni superiori a mille euro. Una delle misure contenute nel Decreto del Governo “Salva Italia” stabiliva una limitazione, a partire da marzo, all’uso del contante per pagamenti eseguiti dalle pubbliche amministrazioni.Si allungano ora i tempi per adeguare strutture e modalità di versamento delle pensioni.Se ne occupa il Patronato Acli nella consueta rubrica di assistenza fiscale e previdenziale di “Famiglia Cristiana“.

Pensioni in contanti, prorogati i termini
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR