Perugia: “Sul filo delle parole” avvicina le culture

Dieci incontri alla scoperta degli stranieri che vivono a Perugia partendo dalla letteratura. È la proposta che fanno le Acli Perugia con la Biblioteca Villa Urbani con l’iniziativa “Sul filo delle parole” . Il primo appuntamento è per il 14 ottobre con l’incontro sulla letteratura ceca che si svolge alle 17.00 presso la Biblioteca di Villa urbani in via Pennacchi 19. Negli incontri, che proseguiranno fino al 9 giugno 2014 sempre alle 17.00, saranno i residenti di origine straniera a Perugia, che leggeranno al pubblico brani del loro patrimonio letterario, introdurranno al suono e al fascino di versi, autori e temi che appartengono a letterature di paesi vicini e lontani, ancora poco conosciute tra gli italiani. Gli incontri sono aperti a tutto il pubblico e l’ingresso è gratuito. Questo il programma degli appuntamenti: – Lunedì 14 ottobre, letteratura ceca a cura di Alberto Cassone- Lunedì 11 novembre, letteratura peruviana a cura di Walter Macca Linarez – Lunedì 9 dicembre, letteratura finlandese a cura di Irene Sorrentino – Lunedì 13 gennaio, letteratura macedone a cura di Jopvana Karamikiki – Lunedì 10 febbraio, letteratura indiana a cura di Ladis Kumar Antony Xavier- Lunedì 10 marzo, letteratura coreana a cura di Heejin Kim – Lunedì 24 marzo, letteratura americana cura di Rosemary Lucca – Lunedì 7 aprile, letteratura rumena a cura di Marian Stefanel Dinca – Lunedì 5 maggio, letteratura albanese a cura di Jorida Rexhepi – Lunedì 9 giugno, letteratura francese a cura di Antonio Marionni.

Perugia: “Sul filo delle parole” avvicina le culture
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR