Perugia: Una piazza per Madre Teresa

Intitolare una piazza, una scuola o una via a madre Teresa di Calcutta. Lo hanno chiesto i circoli Acli della zona Eugubino-gualdese, in provincia di Perugia, alle amministrazioni locali a conclusione della 19esima edizione di FestAcli a Monte Cucco, manifestazione che si è svolta il 4 luglio alla presenza dei numerosi soci delle Acli della zona.Tema di questa edizione di FestAcli era proprio il carisma e la figura di madre Teresa, definita da Orietta Galli, presidente del circolo Acli di Fossato di Vico, come «colei che ha superato ogni limite e confine nazionale, razziale, religioso, culturale e generazionale e ha testimoniato concretamente che niente è impossibile per chi crede e ama».

Intitolare un luogo pubblico a questa donna che nel 2003 è stata proclamata beata, spiegano le Acli sarebbe un «visibile riconoscimento del suo alto valore umano e spirituale».

Perugia: Una piazza per Madre Teresa
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR