Pesaro Urbino: 70 anni tra la gente

Le Acli di Pesaro Urbino hanno festeggiato 70 anni di attività. La cerimonia si è svolta il 12 dicembre all’interno del circolo Acli di S. Andrea in Villis, nel comune di Fano (Pu).

Dopo il saluto del presidente del circolo Enzo Di Sante e del vicepresidente Franco Tebaldi, i partecipanti hanno assistito alla proiezione di documentari d’epoca che illustravano la storia del movimento nei primi anni di vita.

Il presidente delle Acli di Pesaro Urbino, Maurizio Tomassini riprendendo parti del testo “Le Acli nella Provincia di Pesaro e Urbino: una presenza umile ma diffusa e laboriosa” curata da Antonio di Stefano e Valerio Ietto ha affermato che non esiste futuro se non si cura la memoria. Proprio a Valerio Ietto dirigente dell’associazione dal dopoguerra agli anni 2000 è andato un ricordo affettuoso di tutti i presenti.

“I 50 circoli e 6.575 soci sparsi anche in piccoli paesi e frazioni della nostra Provincia Bella – ha detto Tomassini – sono il frutto e l’eredità di tanti aclisti che a tutti i livelli hanno impegnato menti, braccia e cuore raccogliendo la consegna di chi è venuto prima. 70 anni di storia non sono un fardello ma un utile bagaglio di viaggio per compiere il “grande compito” di cui parlava uno dei padri fondatori Achille Grandi”.

Nel suo saluto, il sindaco di Fano Massimo Seri, dopo aver sottolineato la grande capacità di mobilitazione popolare delle Acli e la loro capacità di supportare e stimolare la politica, ha invitato l’associazione a ricostruire i valori fondanti della comunità, ripartendo dalla vita sociale dei circoli, dalle relazioni e dal sostegno a tante persone e famiglie in difficoltà.

Pesaro Urbino: 70 anni tra la gente
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR