Petrosino: per “abitare il presente” riscoprire i valori della “persona” e della “giustizia”

Isolamento sociale e legalismo ferreo sono due riduzioni dannose dei valori su cui l’Occidente ha basato la propria tradizione: persona e giustizia. “Abitare il presente” significa invece, ripartendo proprio da quella tradizione, vivere in maniera nuova, aprendo il tema della persona a quello dei legami e delle relazioni e fuggendo dalla chiusura che porta la giustizia alla forma della mera legge. È questo, secondo Silvano Petrosino, presente al 46° Incontro di studi delle Acli, il cuore della questione “Abitare il presente”.
L’intervento del filosofo, previsto durante la seconda giornata di lavoro dell’appuntamento aclista, è purtroppo saltato per cause indipendenti dalla volontà sia del relatore che degli organizzatori. Nella breve intervista, il docente ha inteso, comunque, offrire una sintesi della riflessione più ampia che aveva preparato.

Petrosino: per “abitare il presente” riscoprire i valori della “persona” e della “giustizia”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR