Poverta’: le Acli presentano il progetto per la nuova Social card. Presente il ministro Sacconi

Un Piano triennale contro la povertà assoluta e il progetto di una Nuova Social Card. Le Associazioni cristiane dei lavoratori italiani presentano la proposta, martedì 22 febbraio a Roma, davanti al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Maurizio Sacconi, in occasione del convegno nazionale “La povertà oltre la crisi”. (Sala Capranichetta, Piazza Montecitorio 131, a partire dalle ore 9.30).
La proposta delle Acli, elaborata con un gruppo di esperti coordinati da Cristiano Gori, docente di politiche sociali alla Cattolica di Milano, sarà presentata dal presidente nazionale Andrea Olivero. Ne discuteranno: Francesco Marsico, vicedirettore vicario della Caritas italiana; Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio; Silvia Stefanovich, del dipartimento politiche sociale e della salute della Cisl. Previsti gli interventi di Enrico Letta, vicesegretario del Partito democratico e Rocco Buttiglione, vice presidente della Camera (Udc). L’intervento del ministro Sacconi è programmato per le ore 13.00.

Il convegno “La povertà oltre la crisi” è realizzato nell’ambito del “Programma nazionale per il 2010 – Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale” del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (Direzione generale per l’Inclusione, i diritti sociali e la responsabilità sociale delle imprese). Nel corso del pomeriggio, saranno presentate le sperimentazioni delle Acli contro le nuove povertà. In particolare, verranno esposti obiettivi e risultati del progetto “Circolazione – Informazioni e reti per l’inclusione sociale degli immigrati“. Presente il direttore generale per l’inclusione e i diritti sociali del ministero del Lavoro, Raffaele Tangorra.
(Vedi il programma dettagliato)

Poverta’: le Acli presentano il progetto per la nuova Social card. Presente il ministro Sacconi
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR