Prato: Il 730 aiuta famiglie in difficoltà

Per ogni 730 compilato ai Caf Acli di Prato e provincia, un euro va al progetto Emporio della solidarietà «Adotta una famiglia» promosso dalla Caritas diocesana.

«In questo momento di crisi economica, sociale ed umana – ha detto Federico Barni, presidente di Acli service Prato srl – ci sembrava doveroso dare un segno tangibile contribuendo al progetto dell’Emporio: un piccolo gesto concreto per investire in solidarietà».

Il progetto «Adotta una famiglia» permette di raccogliere fondi per completare i «carrelli della spesa» degli utenti, acquistando prodotti che l’Emporio non recupera dagli esuberi alimentari: ogni anno sono migliaia le persone aiutate.

E’ possibile contribuire all’iniziativa portando il proprio 730 o altre dichiarazioni a pagamento nelle sedi Caf Acli di Prato (in via del Romito, in via Frescobaldi a Galciana e a Vaiano in piazza Firenzuola), e devolvere un euro per “Adotta una famiglia”.

Prato: Il 730 aiuta famiglie in difficoltà
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR