Presentato a San Paolo il progetto ARTESOLIDARIA

E’ avvenuta il 23 settembre scorso presso il Club Esperia la presentazione pubblica del progetto Artesolidaria, che ha preso il via all’inizio dell’anno ed è ora giunto a conclusione della fase formativa.Sostenuto dai fondi del 5 per mille, devoluti dai contribuenti italiani alle Acli, il progetto è nato per sostenere l’occupazione nel settore dell’artigianato, con una forte attenzione all’ambiente (le produzioni utilizzano esclusivamente materiali e colori naturali) e alle tecniche artigianali (con l’utilizzo di materie autoctone, lavorate preferibilmente nei luoghi di produzione).Cinque gli ateliers previsti dal progetto con specifiche specializzazioni: bio-gioielli, lavorazione della fibra di banano, lavorazione della fibra di taboa, produzione di oggetti attraverso il riciclaggio dei filtri di caffè e della carta.Dislocati in diverse zone di San Paolo fino ad arrivare alle città di Potim e Miracatu, i laboratori hanno formato 36 nuovi artigiani, in maggioranza donne, oggi di fronte alla scommessa “imprenditoriale” di trovare un mercato per le loro produzioni…Per saperne di più, vai al sito della FAI

Presentato a San Paolo il progetto ARTESOLIDARIA
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR