Prima casa: L’affitto non fa perdere i benefici

Qualche anno fa ho acquistato l’abitazione dove ho sempre vissuto godendo dei benefici “prima casa”. Adesso vorrei affittarla e trasferirmi dal mio compagno. In tal caso mi chiedo se perderei i benefici con l’obbligo conseguente di rimborsare quanto non pagato allora, più le sanzioni.
Nel caso esposto, tutto dipende dal Comune dov’è stabilita la residenza. Se infatti la richiedente, per andare a vivere col suo compagno, dovesse mantenere la residenza nello stesso Comune dove si trova l’abitazione comprata a suo tempo coi benefici “prima casa”, questi resterebbero validi; altrimenti, se la residenza venisse trasferita in un altro Comune, i benefici decadrebbero.
A differenza dell’Imu agevolata, infatti, gli sgravi sull’acquisto della “prima casa” non sono legati all’obbligo di abitarci, quindi anche se l’immobile, una volta acquistato, dovesse essere affittato per intero, il beneficio resterebbe comunque in vigore, purché il contribuente mantenga la residenza nello stesso Comune dove si trova l’immobile. La legge infatti specifica che la residenza deve essere portata nel Comune e non all’interno dell’immobile acquistato.
Il discorso, invece, sarebbe diverso per le detrazioni applicate agli interessi passivi di un eventuale mutuo stipulato al momento dell’acquisto. In quel caso sì che il beneficio verrebbe perso, visto che la legge specifica che per poter usufruirne, l’immobile deve essere adibito a propria abitazione principale (quindi residenza e dimora) entro 12 mesi dall’acquisto e per tutto il periodo in cui si vorrà applicare la detrazione.
Tornando infine ai benefici “prima casa”, l’unica eccezione che non li farebbe decadere è quella dei soggetti appartenenti alle Forze armate e alle Forze di polizia. Per queste persone, infatti, la condizione della residenza nel Comune dov’è situato l’immobile acquistato con le agevolazioni non è richiesta.
Per informazioni: www.caf.acli.it

Prima casa: L’affitto non fa perdere i benefici
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR