Proposte di lettura – Segn@libro n. 3 2015

Nel numero Segn@libro di marzo, curato dalla Biblioteca/Archivio storico Acli nazionali, segnaliamo nella sezione dedicata all’emeroteca l’articolo di Aggiornamenti sociali “Stress digitale. Gli effetti collaterali della sovrabbondanza comunicativa”. Il nuovo modo di comunicare legato allo sviluppo della tecnologia di Internet e dei social media porta con sé alcuni rischi che occorre imparare a riconoscere e gestire per trasformarli in opportunità.

Il numero Limes invece è dedicato a “Moneta e impero”, un’indagine sulle guerre valutarie in corso e i centri di potenza; su come (non) funziona la geofinanza inoltre è interessante lo spazio dedicato al confronto tra Germania e Grecia che inciderà sul destino dell’Euro.

Tra i libri segnaliamo a cura dell’Osservatorio lavoro di Arel, Il salario minimo si diffonde nei paesi europei. E in italia? in cui i professori, esperti del settore, Claudio Lucifora e Mariella Magnani parlano di uno degli aspetti della Legge delega sul lavoro, in particolare dell’articolo 4. A differenza della Germania dove è stato fortemente voluto dal sindacato, in Italia il salario minimo è stato ostacolato proprio dai sindacati, che temevano potesse essere usato come strumento per limitare il ruolo della contrattazione nazionale.

Giulio Prosperetti col suo Nuove politiche per il welfare state invece svolge un’analisi del welfare state e ne propone la riforma, oltre a esporre le soluzioni adottate dai diversi sistemi europei e i tentativi legislativi di alcune regioni italiane volti a istituire un reddito di cittadinanza.

Prosegue la rubrica dedicata alla memoria, elemento importante sul quale fondare l’azione presente e futura dell’associazione. L’attenzione questa volta è stata catturata dal discorso di Pio XII dell’11 marzo 1945 che fu fondamentale per la storia del nostro movimento, perché rappresentò il pubblico riconoscimento della Chiesa alle Acli.

Ricordiamo che il materiale a disposizione presso la nostra biblioteca può essere visionato o preso in prestito.

Consulta il catalogo dell’Archivio storico e della Biblioteca delle Acli

Proposte di lettura – Segn@libro n. 3 2015
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR