Qualità del lavoro, qualità nel lavoro: a Berlino il seminario internazione Acli-Eza

Si svolgerà a Berlino, dal 5 al 7 novembre pv, il seminario internazionale di studi “Qualità del lavoro, qualità nel lavoro. Lavoro e cittadinanza ai tempi della crisi globale“, promosso dalle Acli e dalla Fai con il sostegno dell’EZA.A vent’anni dalla caduta del Muro di Berlino, cosa ne è delle speranze per quel nuovo corso storico che, attraverso le due Germanie, unificasse le due “Europe”, sostanziando così – sul versante sociale, valoriale e dei diritti – il concetto di cittadinanza “comunitaria”?Quali attese di bene e di futuro si sono realizzate? Quali trasformazioni nel frattempo sono intercorse e quali scenari abbiamo di fronte?Sono questi gli interrogativi di fondo che hanno mosso le ACLI, l’ENAIP e la FAI – con il sostegno dell’EZA e della Comunità Europea – a svolgere a Berlino il loro terzo appuntamento annuale di studi, con il quale hanno inteso proporre alla riflessione comune questioni di grande rilevanza sociale, chiamando a confronto le organizzazioni europee che hanno come propria mission la promozione e il dialogo sociale, la cultura del lavoro e della cittadinanza.Al centro del dibattito, la qualità del e nel lavoro, ovvero i cambiamenti intervenuti nel mondo del lavoro e dell’economia, la dinamica lavoro – cittadinanza, le strategie di inclusione sociale e la ridefinizione dei diritti del e sul lavoro.Per saperne di più: la notizia sul sito della FAI

Qualità del lavoro, qualità nel lavoro: a Berlino il seminario internazione Acli-Eza
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR