Quasi quasi mi candido anch’io (L’Espresso)

Il presidente delle Acli si muove a suo agio nel nuovo attivismo sociale della Chiesa. Da sempre la storica associazione si colloca all’ala sinistra del mondo cattolico: nei primi anni Settanta arrivò a strappare con la Dc per fondare il piccolo Mpl e poi confluire nel Psi. Il ministro Sacconi lo ignorava quando in un convegno un mese fa ha trattato gli aclisti da cattocomunisti. Olivero presida la zona del campo che va dal Pd a Famiglia Cristiana: minoritari ma decisivi. Senza le Acli la Cosa bianca sarebbe soltanto un Pdl più educato“.E’ il profilo del presidente nazionale delle Acli, Andrea Olivero, disegnato dal settimanale L’Espresso, in un servizio dedicato al seminario delle assocazioni cattoliche a Todi.
(leggi l’articolo)

Quasi quasi mi candido anch’io (L’Espresso)
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR