Quel federalismo che fa bene all’Italia

"E' impossibile immaginare per l'Italia un federalismo che non sia solidale e unitario. Così come non serve al Paese un federalismo che sia solo moltiplicazione di centri di potere, regionali magari anzichè statali".

In un editoriale pubblicato sul nuovo numero di Famiglia Cristiana, Andrea Olivero, presidente nazionale delle Acli, traccia quella che dovrebbe essere la fisionomia del nuovo federalismo che verrà, argomento cardine del 43esimo Incontro di Studi inauguratosi ieri a Perugia, e dedicato al 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia.

"Il federalismo -prosegue Olivero- sarà virtuoso se saprà ampliare gli spazi di democrazia e di partecipazione degli italiani, di tutti coloro –immigrati compresi– che hanno voglia di costruire in Italia il loro futuro".

Quel federalismo che fa bene all’Italia
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR