Rapporto “Italiani nel mondo” 2014

Martedì 7 ottobre è stato presentato a Roma il “Rapporto italiani nel Mondo” della Fondazione Migrantes. Il Rapporto, giunto quest’anno alla sua nona edizione, consta di 47 approfondimenti elaborati da 55 autori dall’Italia e dall’estero. Nel corso della presentazione, avvenuta presso l’Auditorium Bachelet della The church palace domus Marie, è stato proiettato un video di Paolo Ruffini, direttore di Tv2000.

Il volume, curato da Delfina Licata, è stato presentato, tra gli altri, dall’Arcivescovo mons. Francesco Montenegro, presidente della Fondazione Migrantes, da Mario Morcellini, direttore del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale dell’Università “La Sapienza” di Roma, Saverio Gazzelloni, direttore Istat per le statistiche socio-demografiche e ambientali, Giovanna Genchi, dirigente del servizio Internazionalizzazione della Regione Puglia.

I lavori, moderati da Sergio Valzania, vicedirettore di Radio Rai, si sono conclusi con l’intervento del sottosegretario agli Esteri con delega agli italiani nel mondo, Mario Giro.

Il IX rapporto “Italiani nel mondo” è uno strumento culturale che si propone di trasmettere informazioni, nozioni, conoscenze sull’emigrazione italiana del passato e sulla mobilità degli italiani di oggi, attraverso un linguaggio semplice e immediato.

“Lo sforzo di ogni anno – si legge in apertura del volume – è quello di mettere a disposizione del pubblico più vasto un testo che parli di un aspetto fondamentale della storia di un Paese e della storia di un popolo, qual è l’emigrazione italiana, delle vicissitudini sociali, economiche, politiche, ma anche dei tanti ostacoli affrontati dai singoli in un mondo in costante cambiamento, difficile da rincorrere per velocità e complessità dei mutamenti”.
 

Rapporto “Italiani nel mondo” 2014
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR