Redditi delle famiglie al palo. Olivero: ‘urgente riforma fiscale’

«La crisi continua ad erodere redditi e patrimoni delle famiglie italiane. E’ sempre più urgente una riforma fiscale che redistribuisca le risorse a vantaggio delle famiglie». Il presidente nazionale delle Acli Andrea Olivero commenta i dati diffusi oggi dall’Istat con riferimento al terzo trimestre del 2010. «I redditi delle famiglie non crescono, mentre continua a calare il potere d’acquisto e la propensione al risparmio. Questo significa che le famiglie che possono continuano ad attingere al patrimonio sempre più esiguo dei risparmi, mentre per altre famiglie il calo del reddito si fa drammatico, andando ad incidere sulla spesa alimentare e i consumi energetici».  

Secondo Olivero è tempo di «intervenire sui redditi attraverso un’operazione di redistribuzione a vantaggio delle famiglie, che l’Italia non ha fatto in questi anni né ora, come dimostrano anche i recenti dati di Bankitalia che attribuiscono al 10% delle famiglie italiane il 45% della ricchezza complessiva. La soluzione sta soprattutto nella riforma fiscale, purché si agisca rapidamente e con veri vantaggi per le famiglie, soprattutto quelle numerose e monoreddito».  

Redditi delle famiglie al palo. Olivero: ‘urgente riforma fiscale’
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR