Rieti: Formare assistenti familiari

Sono sempre pieni gli incontri informativi per assistenti domiciliari promossi dalle Acli di Rieti. Tra le 30 e le 40 persone hanno infatti partecipato agli appuntamenti del 31 ottobre, 11 novembre e del1 4 novembre.

“La presenza delle assistenti familiari, le badanti – ha commentato Fabrizio Marcocci , presidente delle Acli Rieti – continua ad accompagnarci. Nonostante la perdita di potere d’acquisto delle famiglie, il lavoro privato di cura rimane una risposta essenziale ai bisogni di assistenza nel nostro Paese”.

Ai corsi il numero le sono quasi sempre donne ma non mancano gli uomini.
“Il settore della cura, finora occupato in via quasi esclusiva da donne immigrate – continua Marcocci – vede adesso l’interesse di molte italiane, concentrate nel segmento del lavoro a ore e si registra anche la presenza di uomini. Un incremento notevole è stato riscontrato infine per le richieste di iscrizione al registro delle Acli che permette l'incrocio tra domande e offerta di assistenza”.

Nello stesso registro sono iscritti i partecipanti ai corsi e che permette alle famiglie di "ottenere assistenza qualificata e professionale per il loro cari".

Per maggiori informazioni sui prossimi corsi: Acli di Rieti, via S. Agnese 4, tel. 0746491547.

Rieti: Formare assistenti familiari
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR