Rimini: Al via il mercatino dei libri usati

Libri, libri, libri… da scambiare, studiare o leggere. Parte il 20 giugno per concludersi il 26 del mese la raccolta di libri usati promossa dal circolo Acli Società libraria di Rimini e realizzato in collaborazione con il Movimento studenti Azione cattolica e il Collettivo studenti Rimini e con il patrocinio del Comune. L’iniziativa, che si concluderà a settembre con la vendita a prezzo ridotto dei libri recuperati, nasce per aiutare le famiglie in difficoltà ad affrontare le spese scolastiche. Con il mercatino infatti comprare e vendere libri, soprattutto scolastici, ma anche narrativa, saggistica ecc., è proprio conveniente: “compri al 50%, prendi il 45% sui libri venduti” recita la locandina. 

«Non solo – aggiunge Michele Giovanetti, presidente del circolo Acli Società libraria – vogliamo che questo momento diventi l’occasione per tutti i ragazzi di regalarsi e regalare alla città un momento di festa e cultura!». La raccolta, già iniziata nelle scuole riminesi, proseguirà per il pubblico dal 20 al 26 giugno e dal 18 al 24 luglio in via Battarra a Rimini. In entrambi i casi gli orari sono: dalle 10.00 alle 13:00 e dalle 17:30 alle 20:30. Dal 1 al 7 settembre presso la sala del Podestà (piazza Cavour a Rimini) gli studenti e le loro famiglie potranno acquistare i libri (9:30-13:00 e 15:30-20:30). I propietari potranno ritirare compensi e limbri invenduti dal 9 all’11 settembre in via Battarra (9:00-13:00 e 15:00-19:00). Per informazioni e per offrirsi come volontari: societalibraria@gmail.com, www.mercatinolibrousato.com

Rimini: Al via il mercatino dei libri usati
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR