Roma: Il teatro per i senza fissa dimora

15 dicembre 2010 – Torna il 18 dicembre il secondo spettacolo organizzato in strada dal circolo Acli “Buco nel sipario” di Roma.L’iniziativa, partita l’11 dicembre per concludersi a marzo, vuole avvicinare i senza fissa dimora nel loro ambiente mescolando sketch teatrali, coperte e tisane. Durante gli spettacoli, gli attori coinvolti, che uniscono alle loro capacità artistiche esperienze da operatori di strada, offriranno aiuti materiali per alleviare il freddo e cercheranno di stabilire un contatto con i senza fissa dimora.«È il primo anno che curiamo un progetto del genere a Roma – dice Giuseppe Artale, presidente del circolo – anni fa alcuni di noi hanno creato un’esperienza simile a Palermo, che poi ha portato alla creazione di un centro di prima accoglienza per senza fissa dimora».

Gli eventi si svolgeranno ogni sabato in tre zone di Roma: stazione Trastevere e Ostiense, San Lorenzo e stazione Termini, Piazza Navona.Per informazioni: www.buconelsipario.it

Roma: Il teatro per i senza fissa dimora
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR