Roma, mons. Ruzza al centro accoglienza di via Dandolo

Lunedì 29 gennaio 2018, alle ore 18.00, mons. Gianrico Ruzza, vescovo ausiliare del settore Roma centro e segretario generale del Vicariato, visiterà il centro di accoglienza invernale di via Dandolo 63, realizzato dal Primo Municipio con il Centro regionale Sant’Alessio, insieme alle Acli di Roma e Provincia e alla Croce rossa di Roma.

Il centro garantisce 25 posti ogni notte, a partire dalle ore 18.00, in una struttura residenziale a Trastevere, composta da tre grandi appartamenti, resa disponibile dal Fondo Sant’Alessio gestito da Sorgente Sgr per tramite dell’Ipab, con la fornitura di pasto caldo per la cena e colazione al mattino.

Un modello innovativo di accoglienza, garantito dallo straordinario impegno di tanti volontari, che prevede, oltre al pasto e al letto, anche un percorso di inclusione attiva con servizi di assistenza sanitaria, sociale, psicologica, legale, orientamento al lavoro, servizio di patronato.

Saranno presenti: Sabrina Alfonsi, presidente del Primo Municipio, Emiliano Monteverde, assessore alle Politiche Sociali del Primo Municipio, Lidia Borzì, presidente delle Acli di Roma e provincia, Debora Diodati, presidente della Croce Rossa di Roma, Amedeo Piva, presidente dell’Ipab Sant’Alessio.

Roma, mons. Ruzza al centro accoglienza di via Dandolo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR