Sabato 10 dicembre 2016

Parola del giorno: Sir 48,1-4.9-11; Sal 79; Mt 17,10-13 

 

IL SANTO DEL GIORNO 

 

Beata Vergine Maria di Loreto. Il Santuario di Loreto è sorto nel luogo in cui, secondo la leggenda, la dimora di Maria Vergine sarebbe stata trasportata prodigiosamente dagli Angeli. Questo santuario risale al IV secolo, ed è uno dei più antichi. Anche oggi questa basilica è meta di continui pellegrinaggi. La convinzione della miracolosa traslazione ha spinto papa Benedetto XV a costituire la Beata Vergine di Loreto “Patrona principale presso Dio di tutti gli aereonautici”. 

 

LETTURE 

 

Tu, pastore d’Israele, ascolta, tu che guidi Giuseppe come un gregge. Seduto sui cherubini, risplendi avanti a Èfraim, Beniamino e Manasse. Risveglia la tua potenza e vieni a salvarci. O Dio, fa’ che ritorniamo, fa’ splendere il tuo volto e noi saremo salvi. Dal Salmo 79 

 

Nel discendere dal monte, i discepoli domandarono a Gesù: “Perché dunque gli scribi dicono che prima deve venire Elia?”. Ed egli rispose: “Sì, verrà Elia e ristabilirà ogni cosa. Ma io vi dico: Elia è già venuto e non l’hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto. Così anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire per opera loro”. Allora i discepoli compresero che egli parlava loro di Giovanni il Battista. Matteo 17,10-13 

 

È possibile vivere senza speranza; forse anche senza verità ma non senza preghiera, che è la ricerca di entrambe. La preghiera è il modo per dire sì. Sì all’universo e al suo creatore, sì alla vita ed al suo significato, sì alla fede, alla speranza, alla gioia. Una torcia per il girovago che ha perso la strada, una scala per Giacobbe, che cerca sogni, una finestra sull’anima. Elie Wiesel 

 

BENEDIZIONE DELLA MENSA

 

Signore, siamo seduti a questa mensa insieme, ma non per tutti noi è un momento facile. Guarda a chi, tra di noi, ha il cuore nella sofferenza, dona a lui, insieme al cibo per la vita, la serenità per affrontare un momento difficile. Consegna a noi, che condividiamo il pane e la gioia della vita, la capacità di stare vicino a chi soffre con affetto, la stima e il sostegno che vengono da te. Amen. 

 

 

Leggi il libretto: Verso il Natale. La veglia e l’attesa

Sabato 10 dicembre 2016
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR