A Salerno apre “Cantiere di idee” per l’imprenditoria giovanile

All’interno del Punto famiglia delle Acli di Salerno nasce il “Cantiere delle idee”, uno sportello di consulenza per l’imprenditoria giovanile. Obiettivo sostenere i giovani che vogliono creare imprese.

“Oggi le start up – ha spiegato Gianluca Mastrovito, presidente delle Acli di Salerno – ricoprono un ruolo di primaria importanza nel mercato del lavoro giovanile e dell’economia, soprattutto nel contesto di crisi che viviamo. Qui al Sud, abbiamo bisogno di innescare un’inversione di tendenza in fatto di crescita economica e di occupazione; c’è bisogno di competenze nuove, d’idee sostenibili, interlocuzioni più veloci e dinamiche ed un pizzico di fiducia, per scommettere sulle energie migliori.

La stessa fiducia, che riponiamo nella nuova riforma del terzo settore, che attraverso l’Impresa Sociale consentirà di dare risposta a bisogni di formazione permanente e rilancio del capitale umano”.

Lo sportello fornisce consulenza relative a bandi/agevolazioni regionali, nazionali e comunitari; informazioni su aspetti previdenziali e assistenziali, obblighi fiscali e contabili, regimi agevolati, contabilità semplificata e ordinaria. Inoltre sarà possibile accedere con l’aiuto di un tutor, a una piattaforma di autovalutazione (Paw) per verificare la fattibilità della propria idea.

Lo sportello si trova presso il Punto Famiglia Acli di Salerno in via Rocco Cocchia,173. I servizi sono gratuiti ma è necessario un appuntamento.

Per informazioni e appuntamenti: tel. 089/330333, aclipuntofamigliasa@libero.it.

A Salerno apre “Cantiere di idee” per l’imprenditoria giovanile
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR