Salerno: campagna “Erostraniero”, nasce il comitato provinciale

Lunedì #08maggio presso il Patronato Acli di Salerno si sono ritrovate diverse organizzazioni che hanno scelto di farsi promotori della campagna nazionale #EroStraniero… che tenta di cambiare il racconto sull’immigrazione e soprattutto modificare l’attuale legislazione.

L’incontro, cui hanno aderito Acli, Aibi – Amici dei bambini, Arci, Ass. Radicali “M. Provenza”, Caritas diocesana, Comunità Sant’Egidio, Ufficio Migrantes, Oasi, Rete Radiè Resh, Cisl (Anolf) è servito a costituire il comitato territoriale salernitano.

Il comitato vuole essere luogo di elaborazione e confronto per interpretare la questione immigrazione in modo nuovo e diverso, trasformandola da problema in opportunità per il nostro Paese.

Nelle prossime settimane, cittadini, presidenti di circolo, amministratori, soci saranno chiamati a mobilitarsi con dibattiti, banchetti, volantinaggio, sensibilizzazione sui territori per dare continuità ad una campagna di senso e civiltà.

Salerno: campagna “Erostraniero”, nasce il comitato provinciale
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR