Salerno: La vita non è un azzardo

Con 80 miliardi di fatturato annuo il gioco d’azzardo è una delle principali industrie italiane. La febbre del gioco, complice la crisi e la riduzione del welfare state, coinvolge ogni giorno milioni di persone e produce spesso vittime inconsapevoli. Il tema è al centro del convegno “Non giocarti la vita…l’azzardo non è un gioco!”, promosso dalle Acli Salerno all’interno della campagna nazionale “Mettiamoci in gioco”. L’appuntamento è per il 25 maggio alle ore 09.00 presso la Scuola superiore di servizio sociale (sala lauree Suor Orsola Benincasa) in via della Porta, 4 a Salerno. “La campagna – spiega Giancluca Mastrovito, presidente delle Acli Salerno – si propone di limitare la crescita forsennata del gioco d’azzardo, aumentare le tutele per la collettività, i giocatori e loro famiglie. Con questa campagna chiediamo una moratoria rispetto all’immissione di nuovi giochi, ma ancor più si vuole restituire potere decisionale alle comunità locali, espropriate di ogni funzione di governo del fenomeno”. Per le Acli, le attività ludiche hanno un importante ruolo educativo della società: fanno crescere e mettono in relazione le persone. “Il gioco deve spiegare con immediatezza ed efficacia, principi etici e morali quali il valore del rispetto delle regole, della lealtà, del sacrificio nel preparare una gara, del gioco di squadra”. Cose che non accadono nel gioco d’azzardo che, in molti casi “estranea, abbrutisce e peggio ancora fa ammalare”. Intervengono: Gianluca Mastrovito, presidente Acli Salerno, Luigi Bernabò, vicepresidente commissione Politiche sociali Comune di Salerno; Gianfranco Valiante, consigliere Regione Campania;Ornella De Rosa, presidente Osservatorio internazionale del gioco, Ezio Filippine, vicepresidente nazionale Fondazione UniGioco; don Vincenzo Federico, direttore Caritas Campania; Stefania Piazzo, presidente gruppo Logos Salerno; Giovanni Carbone, assistente sociale Osservatorio Internazionale del Gioco;  Antonio Russo, responsabile nazionale Acli area Legalità. Modera: Giuseppe Leone, giornalista di Telecolore.

Salerno: La vita non è un azzardo
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR