San Celestino, eremita e papa – Patrono dei rilegatori di libri

Un santo per ogni lavoratore: le Acli inaugurano una nuova rubrica dedicata ai protettori delle categorie professionali. Un appuntamento, dettato dal calendario, con la vita di uomini straordinari. Uno spazio che vuole mettere al centro il lavoro, i lavoratori e, soprattutto, la fede popolare.

 

 

San Celestino, eremita e papa – Patrono dei rilegatori di libri

Pietro da Morrone, sacerdote, condusse vita eremitica. Diede vita all’Ordine dei “Fratelli dello Spirito Santo” (denominati poi “Celestini “), approvato da Urbano IV, e fondò vari eremi. Eletto papa quasi ottantenne nel 1294, prese il nome di Celestino V.

Dopo pochi mesi, accortosi delle manovre legate alla sua persona, rinunciò alla carica. Il papa successivo, Bonifacio VIII lo fece rinchiudere in isolamento nel castello di Fumone dove morì.

San Celestino, eremita e papa – Patrono dei rilegatori di libri
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR