Segn@libro – proposte di lettura

In questo Segn@libro segnaliamo su Formiche Big data, nulla è come prima”, articolo sulla “rivoluzione” che la tecnologia sta portando in diversi campi per la capacità di accesso a nuove conoscenze. In particolare si esaminano i significativi miglioramenti nella produzione e nello sviluppo di nuovi prodotti, processi, metodi organizzativi e mercati.

Nei due fascicoli estivi Limes affronta la paura dei migranti che frantuma l’Europa, facendo tornare le frontiere e i muri; inoltre esamina la crisi greca che spacca l’Europa, con la Germania che domina ma non guida e si scontra con l’America.

Con Il ponte uno sguardo alla politica nazionale. Dopo la promulgazione della nuova legge elettorale il discorso non è chiuso. Non solo perché il nuovo sistema si applica a partire dal primo luglio 2016, lasciando spazio ai ripensamenti, ma anche perché la riforma costituzionale che abolisce il carattere elettivo del Senato è ancora in gestazione.

Infine su Internazionale un’interessante critica alla “moda” del cibo genuino e biologico. La moda del cibo naturale non ha basi storiche, perché se oggi possiamo mangiare di più con meno lavoro è merito dei metodi di produzione moderni.

Tra le nuove acquisizioni della biblioteca “La famiglia speranza e futuro per la società italiana”; volume che raccoglie gli atti della 47ª Settimana sociale dei cattolici italiani. A partire da una riflessione sull’identità antropologica della famiglia e sulle sue criticità odierne, passando per le nuove sfide culturali e sociali che la politica deve affrontare.

Per le memorie d’archivio il ricordo dei festeggiamenti del 1°maggio cristiano del 1959, quando per la prima volta che le Acli si radunarono alla presenza di Giovanni XXIII. L’entusiasmo è ben descritto nell’articolo di Enzo Coppa, apparso su Azione Sociale n.17-18 del 10 maggio 1959. 

Ricordiamo che il materiale a disposizione presso la nostra biblioteca può essere visionato o preso in prestito: consulta il catalogo.

 

Segn@libro – proposte di lettura
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR