Sicilia: Bene la Fondazione per la dieta mediterranea

«Condividiamo pienamente la nascita della nuova Fondazione per la dieta mediterranea perché la riteniamo un’ottima opportunità per le imprese agroalimentari siciliane»: con queste parole Nicola Perricone, presidente di Acli Terra Sicilia, ha commentato la nascita dell’organismo.La Fondazione, presentata alla stampa il 29 aprile, si occuperà di diffondere la conoscenza della dieta mediterranea e dei suoi effetti salutari, di valorizzare l’ambiente e il territorio e di difendere i prodotti tipici.Come era già avvenuto per la scelta dell’Unesco di inserire la Dieta mediterranea nel patrimonio immateriale dell’umanità, anche in questo caso Acli Terra Sicilia esprime piena soddisfazione.

«La Fondazione, è un importante volano di sviluppo che permetterà di valorizzare insieme l’agroalimentare, il turismo e il territorio. Come Acli Terra – ha concluso Perricone – potremmo contribuire a sviluppare la Fondazione, sfruttando il nostro sistema di uffici periferici dislocati in Sicilia e nelle altre regioni italiane del Mediterraneo».

Sicilia: Bene la Fondazione per la dieta mediterranea
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR