Siena: “Idee in cammino” per uscire dalla crisi

26 Gennaio 2011 – Si chiama “Ideeincammino” lo sportello che le Acli provinciali di Siena presentano il 28 gennaio durante il loro convegno “Sviluppo e reciprocità”. L’appuntamento è alle 17 presso l’auditorium S. Stefano alla Lizza 1 a Siena.”Ideeincammino”, nato dalla collaborazione tra Associazioni cristiane lavoratori italiani e lo studio professionale Mastrocola e con la partnership di Confcooperative e Confartigianato, vuole promuovere la creatività imprenditoriale come arma contro la crisi.Lo sportello accoglie le idee dei cittadini, ne verifica fattibilità e, in caso di parere positivo, cerca finanziamenti per il progetto e al termine del lavoro, per il resto gratutito, trattiene per sé una parte dei soldi ottenuti.

«Con questa iniziativa – spiega Francesco Rossi, presidente delle Acli senesi – vogliamo riattivare il sistema e interrompere quello che spesso è un incentivo all’aggravarsi della crisi: l’autoreferenzialità del sistema, l’impiego di ricette già usate, l’abitudine al blocco della mobilità e all’ingresso di nuovi attori sulla scena. Dall’altro lato serve indirizzare le energie individuali e renderle disponibili all’autoimpiego».Per informazioni: Ideeincammino, piazza La Lizza 2 a Siena, tel. 0577281232, email: info@ideeincammino.it.

Siena: “Idee in cammino” per uscire dalla crisi
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR