Siena: incontro “La lotta alle mafie non ha confini”

“La lotta alle mafie non ha confini”: è il titolo dell’incontro organizzato per il 29 maggio dalle Acli Siena, in collaborazione con Libera e con il patrocinio del Comune di Siena e del Santa Maria della Scala.

“Si tratta di un incontro molto importante – commenta Enrico Fiori, responsabile delle Acli Siena – per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della lotta alla mafia che non è un compito delle sole forze dell’ordine, ma riguarda tutti i cittadini.

Ricordare magistrati come Falcone e Borsellino vuol dire impegnarsi concretamente contro ogni forma di infiltrazione mafiosa, dalla quale tutti siamo minacciati. Il giudice Gratteri e l’onorevole Bindi saranno in grado di offrire testimonianze dirette di chi opera sulla frontiera dello scontro con la criminalità organizzata e lavora per la diffusione di una cultura della legalità”.

L’appuntamento si terrà alle ore 17.30, presso la Sala San Galgano del complesso museale di piazza Duomo. Intervengono l’onorevole Rosy Bindi, presidente della commissione parlamentare antimafia, e Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Catanzaro. Sarà presente anche il sindaco di Siena Bruno Valentini.

Siena: incontro “La lotta alle mafie non ha confini”
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.022
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 2.992
Fonte UNHCR