Siena: Iniziato il percorso congressuale

È iniziato il 15 gennaio il percorso delle Acli Siena verso il 24° congresso provinciale che si svolgerà l’11 marzo con il tema “Rigenerare per crescere. Nuove energie per costruire insieme il futuro”.26 i circoli coinvolti per un totale di 2000 associati invieranno i loro delegati all’appuntamento di marzo per votare il nuovo consiglio provinciale che resterà in carica fino al 2012.“In questi quattro anni di mandato – spiega Francesco Rossi, presidente uscente delle Acli Siena – le Acli sono cresciute: gli associati sono aumentati da 800 a oltre 2.000, i circoli hanno raggiunto quota 26 con una rete estesa dal Nord al Sud della provincia e sono presenti anche nei comuni e località marginali, dove le Acli assicurano consulenza, assistenza ai bisogni della popolazione”. “In questo periodo – continua Rossi – le Acli provinciali hanno privilegiato le relazioni con la popolazione e colmato carenze sociali ed economiche. Nei periodi di difficoltà economiche infatti le esigenze crescono, aumentano coloro che rischiano un arretramento o non trovano nelle strutture pubbliche un adeguato sostegno”.Ai numeri vanno poi aggiunti i nuovi servizi nati nell’ultimo quadriennio: il Patronato Acli nel capoluogo senese, gli sportelli a Poggibonsi, a Montepulciano, a Torrita di Siena, a Colle Val d’Elsa, a S. Gimignano e lo sportello Acli con servizio di patronato e assistenza fiscale all’interno del carcere di S. Gimignano.Dal congresso usciranno oltre ai componenti del consiglio provinciale – che poi a sua volta voterà la nuova presidenza – i tre delegati che parteciperanno al congresso regionale delle Acli Toscana e al congresso nazionale dell’associazione.All’appuntamento di marzo parteciperanno inoltre, senza diritto di voto, i presidenti delle associazioni del mondo Acli di Siena.

Siena: Iniziato il percorso congressuale
close-modal
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2016 5.096
Fonte UNHCR
morti/dispersi nel mediterraneo nel 2017 3.081
Fonte UNHCR